Crema Post-Láser

Home Epilazione laser La nostra crema post-laser

La nostra crema post-laser

Nei nostri centri, ci prendiamo cura di te non solo durante il trattamento di epilazione laser, ma anche prima e una volta terminato grazie alla nostra crema post-laser.

Applicandola prima, aiuta a preparare la tua pelle affinché i risultati siano migliori grazie all’apporto di idratazione e nutrizione, facendo in modo che il trattamento sia più efficace e meno fastidioso per te.

Una volta terminata la sessione si applicherà sempre la nostra crema post laser, perché aiuterà a calmare e idratare la pelle assicurandoci che si ristabilizzi rapidamente e facendo in modo che sparisca qualunque tipo di arrossamento o piccolo fastidio che si possa originare durante la sessione.

La nostra raccomandazione è che si applichi la nostra crema prima, durante e dopo ciascuna sessione e durante vari giorni per aiutare a riparare e rigenerare la pelle; per assicurarci che la pelle sia curata, perfettamente idratata e nutrita.

La crema post-laser di Centri Unico è perfetta per tutti i tipi di pelle, anche le più sensibili perché grazie alle proprietà dei suoi componenti a base di Rosa Mosqueta, Aloe Vera e SPF 30 che protegge dal sole, si ottiene una pelle vellutata.

Inoltre vogliamo trasmetterti la sicurezza che cerchi. Per questo la nostra crema post-laser è stata testata su persone come te ed è valutata scientificamente da uno studio rigoroso dell’Università di Navarra nel quale si dimostra il suo livello di accettazione ed efficacia dei risultati.

Vogliamo il meglio per la tua pelle e per questo ti incoraggiamo affinché provi la nostra crema e vedi come la tua pelle migliora ogni giorno.

SI NOTI LA DIFFERENZA!

Crema post-laser

Più informazioni Laser

COS’È LA EPILAZIONE LASER?

La peluria contiene un pigmento denominato melanina, il prodotto che le conferisce il colore. Quando un fascio di luce, con una determinata lunghezza d’onda e intensità, interagisce con la peluria, l’energia luminosa applicata viene assorbita dalla melanina trasformandosi in calore. Questo processo è quello che viene denominato fototermolisi selettiva, producendo la denaturalizzazione del bulbo pilifero senza colpire i tessuti adiacenti.

1.- I benefici della epilazione laser:

Si effettua una epilazione permanente in poco tempo. Migliora la qualità della pelle, appare una pelle morbida ed elastica in confronto alle aggressioni che provocano altri metodi di epilazione tradizionali. Aiuta inoltre ad eliminare la peluria incistata e mitiga i problemi di follicolite, foruncolosi e idrosadenite, anche in caso di ascessi, aiuta la cicatrizzazione degli stessi.

2.- Chi effettua il trattamento?

In Centri Único, sempre un professionista specializzato e con grande esperienza, che indica al paziente le norme da seguire, effettuando un monitoraggio personalizzato di ciascun trattamento. Inoltre effettuiamo un controllo medico durante tutto il trattamento, per garantire i risultati migliori.

3- Come agisce il diodo laser?

Il diodo laser è un fascio di luce che, assorbito in maniera selettiva dal pigmento del follicolo pilifero, la melanina, provoca la distruzione termica delle cellule responsabili della crescita del pelo (follicolo pilifero). La epilazione laser richiede varie sessioni di trattamento e ciò è dovuto al fatto che il laser riesce a denaturare il follicolo pilifero quando questo si trova unito alla peluria, in una fase precedente al ciclo di crescita della peluria (denominata anagen). Non tutta la peluria si trova allo stesso momento in questa fase.

4- Non tutti i laser di epilazione sono uguali

Dipende da due fattori tecnici vitali per l’efficacia del processo: che il laser disponga di una lunghezza d’onda idonea per raggiungere la posizione dei follicoli piliferi nella profondità nello spessore epidermico e di un sistema di raffreddamento che protegga la pelle e con il quale aumentiamo la sicurezza dei nostri pazienti. La comunità scientifica internazionale valuta il diodo laser come il miglior laser per depilare per differenti motivi:

  • Risultati permanenti in poche sessioni.
  • Pericolo minore di effetti secondari per il suo sistema di raffreddamento unico.
  • Un’unica sessione ogni tre mesi.

La epilazione è definitiva?

Sulla pelle abbiamo follicoli attivi e una percentuale di follicoli inattivi; la epilazione con laser fa in modo che il follicolo distrutto resti eliminato in maniera permanente. Come abbiamo spiegato in precedenza andiamo a distruggere quei follicoli che si trovano nella fase anagen, per cui quelli non attivi e quelli che non si trovano in questa fase dovranno aspettare la sessione successiva per la loro distruzione.

Durante il corso della vita possono esistere distinti fattori che ad un certo momento attivano qualche follicolo che attualmente è inattivo (per cui senza possibilità di distruzione); tra questi fattori dobbiamo tenere conto dell’importanza delle alterazioni ormonali idiopatiche e quelle iatrogeniche e tra quest’ultime nella transessualità bisogna tenere presente la medicazione sostitutiva ormonale.

6.- Quante sessioni sono necessarie?

La durata del trattamento viene indicata in funzione del tipo di peluria, la zona da trattare e le necessità specifiche di ciascun paziente.

7.- Quando conviene iniziare il trattamento?

Idealmente, dopo l’estate per avere tempo sufficiente per applicare 3 sessione prima dell’estate seguente. Chiaramente effettuiamo il laser adeguato, in questo caso senza alcun dubbio Lightsheer Duet, che ci dà tranquillità e sicurezza con la certezza che possiamo effettuare il trattamento in qualunque periodo dell’anno e secondo le indicazioni indicate dallo specialista.

8.- Fa male?

Il trattamento è praticamente indolore. Si percepiscono sensazioni di freddo/caldo molto brevi e non bisogna mettere nessun tipo di gel o crema anestetizzante. Finita ogni seduta, si possono svolgere normali attività.

9.- Quanto dura ciascuna sessione?

È un trattamento rapido. La durata dipende dall’estensione della zona (dai 5 minuti per il labbro superiore, 15 minuti per le ascelle o inguini fino a 1 ora per gambe complete).

10.- Possiamo depilare zone intime del nostro corpo che a volte ci danno tanto fastidio? Zona perianale, areole...

Cominceremo questa risposta parlando delle areole, uno dei luoghi dove la peluria risulta meno piacevole nell’intimità.

È una zona particolarmente sensibile dell’anatomia; è una pelle più sottile rispetto alle altre zone e una zona erogena di primo livello dove si localizza uno dei centri di ipersensibilità fisica. La peluria delle areole può scomparire definitivamente dai capezzoli con la epilazione laser perché è una tecnica considerata definitiva per l’eliminazione della peluria superflua.

L’eliminazione della peluria in questa zona è molto limitata, per questa ragione le sessioni per rifinire questo pelo fastidioso sono molto corte e, in generale, non implicano molte sessioni, né tempo.

Rispetto alla zona genito – anale l’eliminazione totale della peluria è solo una questione di gusto, praticità e comodità di ciascun paziente.

In Centri Único depiliamo tutta la regione perianale in totale sicurezza ed eviteremo solo l’ano (zona mucosa) e i testicoli dove l’uso del laser è controindicata; nelle ragazze possiamo includere in questa epilazione le grandi labbra (introito) controindicandola in tutti i casi.

  • La gravidanza.
  • La sofferenza di disturbi immunosoppressori dove si evidenzia una immunodepressione reale (certi tumori, aids, ecc).
  • Le infezioni attive della pelle (Herpes Zoster o semplice, varicella, Impetigine contagiosa, ecc.).
  • I disturbi che presuppongono un deterioramento importante dello stato di salute (grandi disturbi febbrili).
  • Il retinolo o isotretinoina orale ROACUTAN®, TIGASON®, NEOTIGASON® (aspettare 6 mesi).
  • Depilazione vicina all’occhio che possa permettere l’entrata del laser nel globo oculare e il suo impatto sulle strutture pigmentate come l’iride e la retina.
  • Zone di mal appoggio (zona interna dell’orecchio, udito).
  • Mucose.
  • Tatuaggi.
  • Affetti oncologici e dei loro trattamenti.
  • L’esposizione solare e l’abbronzatura della pelle.
  • Le pelli di razza nera.
  • La psoriasi in situazione non attiva.
  • L’assunzione concomitante di farmaci fotosensibilizzanti.
  • L’assunzione di altri farmaci (facendo una prova previa della sensibilità della pelle).
  • Le affezioni neurologiche come epilessia e altre.
  • L’assunzione di anticoncezionali ormonali orali.
  • Il possesso di pacemaker.
  • Le persone trapiantate.
  • In caso di esposizione solare o raggi UVA, dichiararlo prima di qualunque sessione per perfezionare i parametri del trattamento.
  • Non depilare le zone da trattare con cera o pinzette un mese prima del trattamento; utilizza, se lo desideri, altri metodi che radano il pelo senza strapparlo.
  • Non applicare prodotti autoabbronzanti la settimana anteriore al trattamento.
  • Non decolorare il pelo da depilare nei 15 giorni precedenti al trattamento.
  • Non utilizzare make-up il giorno del trattamento nella zona da trattare (viso o aree simili).
  • Non utilizzare cosmetici che contengono Acido Glicolico né Acido Retinoico nei tre giorni precedenti al trattamento.
  • Non utilizzare deodoranti prima o dopo la sessione del laser se si depila il pelo dell’ascella.
  • Se la tua pelle soffre di cloasma o tendenza alla iperpigmentazione, utilizza un depigmentante locale che si applicherà durante le due settimane precedenti al trattamento.
  • Nel caso in cui soffri di herpes labiale recidivante (più di una volta al mese), dichiaralo per iniziare un trattamento di prevenzione il giorno prima della sessione con laser.
  • Il trattamento è controindicato nelle persone che negli ultimi 6 mesi si siano sottoposte a trattamento orale con ROACUTÁN®, TIGASÓN®, NEOTIGASÓN® (isotretinoina orale) e nelle persone che negli ultimi 6 mesi abbiano sottoposto la zona da depilare a trattamento laser con C02, Erbium Yag o dermoabrasione.
  • Presentarsi con la zona da trattare perfettamente rasata, con lametta o crema depilatoria, eccetto la zona facciale che verrà rasata dall’operatore laser lo stesso giorno del trattamento.
  • È abituale l’apparizione di un lieve arrossamento o infiammazione delle zone trattate. È il segno che il trattamento è stato efficace. Questo fatto può avere una durata di massimo 72 ore circa.
  • Puoi avere una vita normale, fare esercizio fisico, farti la doccia e lavare la zona trattata, anche se dovrà essere fatto con dolcezza e attenzione per non aumentare l’infiammazione e l’arrossamento che si produce a causa del trattamento. Evita di andare in sauna o nell’acqua molto calda nella vasca da bagno fino alle successive 24 ore.
  • Alcuni pazienti (di pelle scura o abbronzata generalmente) possono sperimentare piccole vesciche o bolle che scompaiono. Raramente possono lasciare un cambiamento sul colore della pelle che si normalizzerà posteriormente passate alcune settimane.
  • Dopo essere trascorsi vari giorni, il pelo trattato si separerà facilmente dai suoi follicoli.
  • Questo fatto può essere interpretato in una maniera errata dal paziente deducendo che il pelo torni a crescere e il trattamento non sia stato efficace.
  • Ciò non deve allarmare. Il trattamento è stato efficace in tutta sicurezza e ciò implica semplicemente che il resto del pelo trattato con laser deve essere eliminato e l’unica via d’uscita ed eliminazione all’esterno è il proprio follicolo, dando l’impressione che cresca di nuovo quando in realtà sta solo cadendo definitivamente. Puoi aiutarlo a farlo cadere sfregandolo dolcemente con una salviettina umidificata. L’idratazione locale favorisce la caduta del pelo distrutto.
  • Puoi applicare sulla zona trattata gel di Aloe Vera o creme idratanti.
  • In caso di esposizione della pelle al sole dovrai utilizzare un protettore solare di almeno 30 SPF (facciale tutto l’anno).
  • Avverti di qualunque effetto secondario che percepisci nella zona trattata; non esitare a consultarci.

Questo sito web utilizza i cookies di propri e di terzi per migliorare i nostri servizi e fornire un'esperienza di alta qualità personalizzando la nostra offerta e identificando rapidamente e risolvendo gli eventuali problemi che si possano presentare. Se continuate la navigazione si suppone che abbiate accettato l’utilizzo dei nostri cookies. Per ulteriori informazioni o per rifiutare i cookies potete cliccare qui.